positivita copertina

LA POSITIVITA’: come migliorare la salute del corpo e della mente.

Qual è il potere della mente sul nostro corpo?

La mente è il fulcro principale del nostro benessere, ossia il centro dal quale partono tutti gli stimoli positivi o negativi. Nella nostra mente risiede la capacità di funzionamento degli organi interni, quei motori che attiviamo inconsciamente quali, digerire, respirare, coordinare il movimento e il funzionamento di un intero sistema organico. 

Si può dire dunque che il cervello umano sia diviso in due menti: la mente cosciente e la mente subconscia. 

La presenza di due diversi intelletti è ciò che a volte non ci fa stare bene, vorremmo stare bene ma queste due parti non collaborano tra di loro. Se quindi per la nostra parte cosciente potrebbe andare tutto apparentemente bene, per il nostro subconscio non è così, si attivano paure e campanelli d’allarme. 

La mente subconscia è il fulcro delle nostre emozioni, in grado di attivar ricordi, emozioni, blocchi in determinate situazioni, facendoci tornare alla luce eventi negativi e traumatici del nostro passato.

Lavorando con la mente abbiamo la capacità di generare pensieri positivi o negativi che vanno a loro volta ad influire sul benessere del corpo.

Anche il fondatore della psicoanalisi Sigmund Freud ha studiato per anni nei suoi diversi trattati la bellezza delle mente umana, e proprio parlando dell’inconscio ci fa capire quanto bello e complesso sia questo aspetto della nostra mente. 

“L’inconscio è il cerchio più grande che include al suo interno il cerchio più piccolo del conscio; tutto ciò che è conscio si origina nell’inconscio, mentre l’inconscio può arrestarsi prima e continuare comunque a reclamare pieno valore come attività psichica”

-Sigmund Freud-

Freud fu uno dei primi a parlare di traumi emotivi e di conflitti mentali e di problematiche legate alla mente. Rifiutando il valore e la rilevanza che l’inconscio ha nel nostro benessere rifiutiamo gran parte di ciò che siamo, perché noi siamo costituiti da pensieri, paure, emozioni positive o negative, traumi, ecc…

Per essere in pace con la mente e il corpo bisognerebbe iniziare a generare pensieri positivi quali:

“POSSO FARCELA!”

“SO CHE POSSO AFFRONTARLO”

“GUARIRO’”

“SARO’ IN GRADO DI USCIRE DA TUTTO QUESTO”

Questi messaggi positivi che ci possiamo porre davanti ad una sfida, ad una situazione difficile, ad esempio una malattia, possono giovare in modo positivo alla nostra mente e al nostro corpo.

Alcuni studi hanno rivelato che la positività rende meno inclini a disturbi cardiovascolari, gastrointestinali e perfino sistemi del sistema respiratorio. Chi pensa positivo immagazzina molta energia utilizzabile per le attività che ci piacciono; quali ad esempio lo sport, l’arte, e qualsiasi tipo di passione personale. Il pensiero positivo rende la vita più leggera e meno pensanti i problemi che già la caratterizzano.

E per finire per attrarre la positività, bisogna porsi degli obiettivi e potarli a termine, generare autostima e amor proprio ma soprattutto, bisogna circondarsi di persone positive.

 “Il segreto, cara Alice, è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore. È allora, solo allora, che troverai

il Paese delle Meraviglie”. 

Lewis Carroll