869

22 Settembre: Equinozio d’autunno

L’equinozio segna la fine dell’estate e l’inizio della stagione autunnale per l’emisfero boreale, mentre per quello australe determina l’inizio della primavera.

L’equinozio è un momento di passaggio nella fase di rivoluzione della Terra intorno al sole, nel quale i raggi solari cadono perpendicolari all’asse di rotazione della Terra. In questo giorno quindi, le ore di luce e le ore di buio sono uguali, hanno la stessa durata.

L’autunno può influenzare secondo molti aspetti il nostro stato d’animo, potremmo ritrovarci ad essere più malinconici, irritabili e stressati. Niente paura, è solo un passaggio in realtà se guardiamo con occhi diversi questa stagione vi sono molte bellezze da osservare.

I colori, ad esempio, virano sulle tonalità del giallo, del rosso e del marrone. Colori che purtroppo per il nostro cervello vengono elaborate come poco attivanti, per questo motivo potremmo sentirci più spossati e più assonnati. Le tinte autunnali portano la nostra mente alla solitudine e alla riflessione, che non è assolutamente detto sia un’influenza negativa.

Dalla stagione autunnale si può interpretare un forte messaggio: LASCIARE ANDARE.

Gli alberi lasciano cadere le foglie e spostano la loro energia verso le radici per accogliere le nuove gemme che nasceranno in primavera. Le foglie che cadono a terra, a loro volta, daranno i nutrienti essenziali per arricchire il terreno e nutrire le piante. 

Allo stesso modo noi siamo invitati a chiudere i cicli del passato, per poter rinascere.

Assorbendo gli insegnamenti che ti hanno donato le esperienze (anche quelle più dolorose) allenerai la tua resilienza e coltiverai la fiducia nelle tue energie.

Chi ha un perché abbastanza forte, può superare qualsiasi come.”

-Friedrich Wilhelm Nietzsche-

2744187 1
Equinozio autunno – Tisane

I benefici dell’autunno: coccole da bere

Per affrontare al meglio questo cambio di stagione arrivano in soccorso, le amiche tisane. Una coccola calda da concedersi in vari momenti della giornata.

I 3 infusi benefici e le loro proprietà

  • Tisana zenzero e limone è sicuramente una delle tisane più salutari, i benefici di questa tisana si fanno notare fin da subito per aumentano e difendono il sistema immunitario dai malanni stagionali. Consumata calda o fredda è un toccasana per il nostro organismo. Preparazione: Tagliare tre pezzi di zenzero e farle bollire, una volta bollite aggiungere il succo di limone e addolcire con del miele.
  • Tisana alla Cannella potente antiossidante naturale, stimola la circolazione sanguigna e contribuisce a combattere il colesterolo. Grazie alla presenza dell’ olio essenziale, possiede proprietà antibatteriche, antisettiche, stimolanti e digestive. Preparazione: Da preparare è molto semplice basta lasciare una stecca di cannella in infusione per 15 min, filtrare e consumare calda o tiepida a piacere.
  • Tisana Melissa e camomilla due erbe antiossidanti dal potere rilassante e digestivo. Sono i due ingredienti perfetti per lo stress da cambio stagione, per l’ansia e per i disturbi nella digestione. Preparazione: Mettere in infusione un cucchiaino di erbe coprire, e lasciar in infusione per 5-6 min.